Religione

La religione maggiormente praticata in Senegal è l'Islam: circa il 92 % della popolazione è musulmana. Il restante 8% è formato da cristiani (6%) e da animisti (2%).

L'Islam senegalese è diverso da quello professato nel mondo arabo. La caratteristica principale è la presenza di confraternite guidate da capi spirituali e saggi locali. Una confraternita è un insieme di persone unite da credenze e da regole religiose precise.

I cristiani si trovano per lo più nella parte meridionale del Paese, la Casamance, e nelle città principali del Senegal.

La religione tradizionale si mescola a islam e cristianesimo; molti sono i senegalesi che praticano antiche cerimonie di ringraziamento o richieste di protezione. Gli antenati sono venerati e vengono dedicati loro riti perché rendano fecondo il raccolto e abbondanti le piogge.

Tutte le religioni presenti nel Paese convivono serenamente. La laicità dello Stato senegalese è un principio condiviso e difeso da tutti: per questa ragione, forse, in Senegal non ci sono stati finora conflitti religiosi.